Cassini–Huygens

Partita dalla Terra il 15 Ottobre 1997, la sonda Cassini concluderà la sua spettacolare carriera il 15 Settembre 2017, bruciando nell'atmosfera di Saturno dopo 20 anni nello spazio, 13 dei quali spesi studiando Saturno, i suoi anelli, e le sue lune. Ripercorriamo le tappe più significative e le scoperte più sorprendenti di questa incredibile avventura: un viaggio che ha cambiato per sempre la nostra comprensione del Sistema Solare

Timeline by Fabio Gironi / Media INAF

1982-01-01 12:20:26

Gli inizi

L’idea di una missione verso Saturno, composta da una sonda e da un lander, prende forma, e verrà sviluppata negli anni a seguire come possibile collaborazione tra NASA, ESA e ASI, ideata proprio per rinforzare i legami tra i vari enti per l'esplorazione spaziale.

1997-10-15 12:20:26

Il lancio

Cape Canaveral, Florida. Ore 01:43. Cassini (sonda NASA) e Huygens (lander ESA) vengono lanciate assieme con un razzo Titan IVB/Centaur. Obiettivo della missione: studiare Saturno e il suo sistema di anelli e lune.

1998-04-26 01:38:19

Primo fly-by di Venere

Cassini compie il primo di due sorvoli programmati di Venere, per accumulare l'accelerazione necessaria per raggiungere Saturno.

1998-06-24 01:38:19

Secondo fly-by di Venere

Cassini compie il suo secondo e ultimo passaggio attorno a Venere. Prossima destinazione: la Terra.

1999-08-18 01:38:19

Attorno alla Terra

Cassini compie il suo fly-by attorno alla Terra. Ultimo passaggio prima di abbandonare definitivamente i pianeti interni del Sistema Solare.

2000-12-30 04:52:40

Sorvolo ravvicinato di Giove

Cassini passa a soli 9,7 milioni di chilometri da Giove, scattando quelle che ancora oggi sono le immagini a colori più dettagliate dell'atmosfera del gigante gassoso.

2004-02-27 04:52:40

Inizio ufficiale della missione e prime immagini di Saturno

Dopo un lunghissimo viaggio, nel Febbraio 2004 Cassini-Huygens arriva finalmente in prossimità di Saturno, e inizia a scattare le prime immagini del pianeta. Ha così inizio la missione ufficiale.

2004-06-11 04:52:40

Sorvolo ravvicinato di Febe

Cassini vola a poco più di 2000 chilometri di distanza da Febe, scattando le prime foto di questa luna, e raccogliendo dati che permetteranno di comprenderne la composizione, massa, e densità.

2004-07-01 12:20:26

Nell'orbita di Saturno

Cassini passa attraverso lo spazio tra gli anelli F e G ed entra nell'orbita di Saturno: è la prima sonda nella storia che riesce in questa impresa. Cassini inizia a effettuare rilevazioni e inviare immagini: fino a 500 al giorno.

2004-07-02 12:20:26

Il primo incontro con Titano

Appena un giorno dopo l'entrata in orbita attorno a Saturno, Cassini passa a soli 339,000 km da Titano, il corpo celeste più grande in orbita attorno a Saturno, e la seconda luna più grande dell'intero Sistma Solare. I sensori a bordo di Cassini rivelano nuvole di metano nell'atmosfera.

2004-10-27 12:45:10

Vicino a Titano

La sonda inizia il primo di 45 sorvoli ravvicinati di Titano, a soli 1200 kilometri dalla luna. Le prime fotografie ad alta risoluzione del satellite vengono inviate verso la Terra, e i sensori radar di Cassini - che riescono a penetrare il denso strato di nubi - rivelano una superficie per lo più pianeggiante.

2004-12-25 12:20:26

La separazione con Huygens

Huygens viene separato da Cassini, e inizia il suo viaggio verso Titano. Porta con sé sei diversi strumenti per l'analisi dell'atmosfera e della superficie della luna.

2005-01-14 12:20:26

L'atterraggio su Titano

Huygens entra nell'atmosfera di Titano e, dopo due ore di lenta discesa, atterra finalmente sulla superficie, inviando immagini del terreno che incontra. È il primo oggetto fabbricato dall'uomo ad atterrare su questa lontana luna.

2005-03-09 03:00:10

L'atmosfera di Encelado

I sensori di Cassini rivelano un sottile strato di vapore acqueo attorno a Encelado, una luna precedentemente considerata troppo piccola per avere un'atmosfera. Le particelle di acqua provengono da geyser, dimostrando la presenza di attività geologica.

2006-07-22 03:00:10

I laghi di Titano

Tramite rilevazioni radar, Cassini dimostra la presenza di enormi laghi (fino a 100km di larghezza) di metano liquido nella regione artica di Titano. Titano è l'unico corpo celeste del sistema solare, oltre alla Terra, ad avere liquido sulla propria superficie.

2006-09-15 01:37:40

Saturno eclissa il Sole

Nel corso di tre ore Cassini scatta 16 fotografie che, una volta composte, diventeranno l'immagine più celebre e spettacolare mai ricevuta dalla sonda in orbita attorno a Saturno: il pianeta eclissa il sole che, da dietro, illumina i suoi anelli e fa brillare la sua atmosfera. Non solo: il minuscolo puntino alla sinistra degli anelli è la Terra, a una distanza di circa un miliardo e mezzo di chilometri.

2007-09-10 12:20:26

Incontro ravvicinato con Iapeto

Cassini effettua un sorvolo di Iapeto, una curiosa luna, in rotazione sincrona attorno a Saturno, a forma di noce. Iapeto è divisa in un emisfero perennemente oscuro e uno molto brillante. Sono le immagini più dettagliate che si ricevono di questa luna, mostrando la catena montuosa che corre lungo il suo equatore.

2008-07-01 12:20:26

Rinnovo della missione

Cassini conclude la propria missione ufficiale nell'Aprile del 2008, ma dato l'enorme successo del suo viaggio attorno a Saturno, la sua missione viene rinnovata per altri 27 mesi. La nuova missione, chiamata Equinox Mission, porterà Cassini a fare nuovi sorvoli delle più interessanti lune di Saturno: Titano, Encelado, Teti, Dione, Rea, e Elena.

2008-10-09 00:45:10

Studiando i geyser di Encelado

Cassini sorvola Encelado per studiare da vicino i componenti chimici che emergono dalla crosta del pianeta in forma di enormi geyser. Vengono trovate tracce di acqua miste a gas naturali.

2009-01-03 00:45:10

L'esagono di Saturno

Cassini sorvola il polo nord di Saturno, ben illuminato dal Sole, e riesce per la prima volta a fotografare il suo "esagono": una formazione stabile, ma rotante, di nubi a forma esagonale

2009-07-08 00:45:10

La conferma di liquido su Titano

Una fortunata coincidenza fa sì che in un'immagine di Titano appaia un riflesso che emana dalla superficie della luna. La prima conferma che ci siano laghi sulla sua superficie.

2010-02-03 00:45:10

Il secondo rinnovo della missione

La missione scientifica di Cassini viene nuovamente rinnovata: la Solstice Mission durerà fino al solstizio estivo di Saturno, nel Maggio 2017, e porterà Cassini a visitare nuovamente diverse lune di Saturno.

2010-03-29 12:20:26

Mimas come Pacman

Lo spettrometro ad infrarossi a bordo di Cassini rivela una curiosa mappa termica di Mimas, che ricorda Pacman in procinto di "mangiare" il grande cratere sulla superficie della luna.

2010-11-25 01:37:40

L'esosfera di Rea

Cassini sorvola Rea, e rileva un'esosfera - un'atmosfera molto tenue ed estesa - attorno alla piccola luna ghiacciata. Vengono rilevate tracce di ossigeno e di diossido di carbonio.

2010-12-05 12:20:26

La Grande Macchia Bianca di Saturno

Cassini invia immagini di una spettacolare macchia bianca nell'emisfero superiore di Saturno. Larga più di 10.000 chilometri, questa macchia è il segno di una delle numerose tempeste di nubi e fulmini che sconvolgono l'atmosfera del pianeta periodicamente (circa una ogni 30 anni).

2012-05-22 01:37:40

Un vortice su Titano

Cassini fotografa un enorme vortice di gas nella regione del polo sud di Titano.

2012-11-14 12:20:26

Mappa dettagliata di Teti

Cassini sorvola Teti, scattando numerose foto che verranno composte in una dettagliata proiezione della sua superficie.

2013-04-15 01:37:40

La formazione di una nuova luna?

Cassini scatta un'immagine dell'anello A di Saturno, alla cui estremità è possibile distinguere una perturbazione mai osservata prima. Gli scienziati ritengono che possa essere il primo stadio della formazione di un piccolo oggetto creato dai materiali presenti negli anelli. Questo è un indizio riguardo al processo che ha condotto alla formazione delle numerose lune del gigante gassoso.

2013-05-23 00:45:10

Dettagli sul Ligeia Mare

Grazie a immagini e rilevazioni radar effettuate da Cassini, si scopre che il Ligeia Mare (uno dei più grandi laghi sulla superficie di Titano) è composto da metano liquido ed è perfettamente piatto, escludendo dunque la presenza di onde o venti.

2013-10-24 12:20:26

Nuove immagini dei laghi di Titano

Cassini scatta nuove immagini che rivelano nuove caratteristiche sul ciclo di idrocarburi presente sul satellite di Saturno. I laghi di metano liquido ed etano scarseggiano al polo Sud mentre abbondano al polo Nord. Si tratta di una porzione di terreno più chiara e luminosa mai osservata prima dagli strumenti, perché oscurati da una densa foschia.

2015-09-15 01:38:19

Conferma dell'oceano sotterraneo di Encelado

Grazie a dati raccolti da nuovi sorvoli di Encelado, tra cui le analisi dei composti chimici presenti nei geyser e rilevazioni gravitazionali, viene confermata la presenza di un enorme oceano di acqua sotto la crosta di Encelado.

2015-10-28 00:45:10

Nuova analisi dei geyser di Encelado

Cassini, nuovamente in prossimità di Encelado, vola attraverso alle emissioni dei geyser che emergono dal polo sud della luna, per rilevarne la composizione chimica, capace di dare dettagli sui composti organici presenti nel suo oceano sotterraneo.

2016-11-18 12:20:26

Incontro ravvicinato con Mimas

Cassini invia immagini dettagliate di Mimas

2017-04-26 00:45:10

L'inizio della fine

Cassini inizia la serie di 22 orbite tra Saturno e i suoi anelli che lo porteranno lentamente a precipitare verso l'atmosfera del gigante gassoso.

2017-09-15 07:07:40

La fine dell'avventura

Cassini entra nell'atmosfera di Saturno, e invia gli ultimi dati verso la terra prima di disintegrarsi. Sono passati 19 anni e 11 mesi dal suo lancio.

Cassini–Huygens

Launch
Copy this timeline Login to copy this timeline 3d

Contact us

We'd love to hear from you. Please send questions or feedback to the below email addresses.

Before contacting us, you may wish to visit our FAQs page which has lots of useful info on Tiki-Toki.

We can be contacted by email at: hello@tiki-toki.com.

You can also follow us on twitter at twitter.com/tiki_toki.

If you are having any problems with Tiki-Toki, please contact us as at: help@tiki-toki.com

Close

Edit this timeline

Enter your name and the secret word given to you by the timeline's owner.

3-40 true Name must be at least three characters
3-40 true You need a secret word to edit this timeline

Checking details

Please check details and try again

Go
Close