Una storia movimentata.

1994-08-01 00:00:00

Sì all’Iniziativa delle Alpi con il 52% dei consensi

L’Iniziativa delle Alpi aveva l’obiettivo di proteggere le Alpi dalle ripercussioni negative del traffico. Inoltre, prevedeva il divieto di potenziare le vie di transito e l’incentivo al trasferimento del traffico dalla strada alla ferrovia. L’approvazione dell’Iniziativa ha gettato le basi per la fondazione di FFS Cargo.

2001-01-01 00:00:00

Introduzione della tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni

La tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni (TTPCP) ha sostituito dal 1° gennaio 2001 la precedente tassa forfettaria sul traffico pesante. L’obiettivo era limitare l’aumento del traffico pesante su strada e trasferire il traffico merci dalla strada alla ferrovia al fine di preservare l’ambiente.

2001-08-01 00:00:00

Fondazione della FFS Cargo SA

Nel 2001 è stata fondata ufficialmente la FFS Cargo SA. Le basi dell’operazione erano già state gettate nel 1999, anno in cui ha avuto luogo la trasformazione delle FFS da regia federale della Confederazione in società anonima di diritto speciale, come conseguenza della prima riforma delle ferrovie in Svizzera, nonché la loro suddivisione nelle tre divisioni indipendenti Viaggiatori, Traffico merci e Infrastruttura.

2002-08-01 00:00:00

Primo trasporto internazionale Basilea–Colonia con Re 482

Nella primavera del 2002, FFS Cargo ha impiegato per la prima volta la locomotiva di linea del tipo Re 482 sulla tratta sul Reno tra Basilea e Colonia. Si trattava di una locomotiva bicorrente per 15 kV, 16 2/3 Hz e 25 kV, 50 Hz. Le locomotive erano ammesse alla circolazione sulla rete ferroviaria tedesca e svizzera. Per favorire l’introduzione sul mercato tedesco è stata fondata Swiss Rail Cargo Köln (SRC Köln). L’azienda di trasporto merci nasceva da una cooperazione tra FFS Cargo, Häfen und Güterverkehr Köln e Hupac Intermodal, che gestiva l’asse nord-sud porti occidentali–Colonia–Basilea. Obiettivo dei partner era crescere nel trasporto merci e contribuire di conseguenza al trasferimento del traffico su rotaia. Nel 2004, SRC è diventata SBB Cargo Deutschland.

2005-08-01 00:00:00

FFS Cargo è la prima impresa ferroviaria a viaggiare verso l’Italia senza cambio di locomotiva

FFS Cargo ha fatto transitare per la prima volta i treni merci internazionali provenienti dalla Germania da Bellinzona direttamente a Gallarate (Italia), attraverso la stazione di confine di Luino, senza effettuare il cambio di locomotiva. Questo risultato è stato consentito dall’impiego della nuova locomotiva Re 484, che rappresenta un ulteriore sviluppo della Re 482 ed è stata acquistata espressamente per il traffico internazionale tra la Svizzera e l’Italia. È dotata di alimentazione a corrente alternata da 15 kV e a corrente continua da 3 kV. Aver eliminato il cambio di locomotiva alla stazione di confine di Luino ha permesso di migliorare la qualità e la puntualità dei treni internazionali.

2007-08-01 00:00:00

Decisione per le officine di Bellinzona: investimento di 30 milioni di franchi

FFS Cargo investe 30 milioni di franchi nelle officine di Bellinzona e avvia diversi programmi per aumentare la produttività. Queste misure hanno consentito di fornire servizi di manutenzione a costi più bassi. Le officine di Bellinzona sono state trasformate in un centro di competenza unico per la grande manutenzione delle locomotive di linea e dei carri merci di FFS Cargo.

2009-08-01 00:00:00

Avvio della collaborazione con myclimate

Grazie alla cooperazione con la fondazione no profit myclimate, FFS Cargo è in grado di offrire ai propri clienti un trasporto merci a impatto zero sul clima. Gli interventi di protezione del clima consentono infatti di neutralizzare altrove le emissioni di CO2 impossibili da evitare prodotte dal trasporto ferroviario. Un esempio ne è il Cantone dei Grigioni, dove l’azienda sostiene un progetto di gestione forestale ottimizzata dal punto di vista del clima.

2010-08-01 00:00:00

Fondazione dell’alleanza Xrail

L’alleanza di produzione Xrail è stata fondata con l’obiettivo di ottimizzare il traffico a carri completi in termini di orientamento ai clienti, efficienza e competitività. Sette ferrovie partner forniscono insieme trasporti affidabili e rispettosi dell’ambiente di carri isolati e gruppi di vagoni attraverso tutta Europa. L’alleanza comprende CFL Cargo, DB Cargo, Fret SNCF, Green Cargo, Lineas, Rail Cargo Group e FFS Cargo. I sette membri dell’alleanza Xrail offrono al momento i loro servizi in 13 reti per il traffico a carri completi in Europa.

2011-08-01 00:00:00

Fondazione di SBB Cargo International

SBB Cargo International SA ha avviato l’esercizio operativo nel 2011. In qualità di società affiliata delle FFS e leader del mercato nel corridoio nord-sud attraverso le Alpi svizzere, collega i porti del Mare del Nord con i principali hub economici dell’Italia, offrendo ai propri clienti una soluzione per il trasporto merci senza soluzione di continuità.

2012-08-01 00:00:00

Messa in esercizio della locomotiva a doppia alimentazione Eem 923

Nel 2012, FFS Cargo ha messo in esercizio la prima di 30 locomotive ibride. Il moderno veicolo a doppia alimentazione ha una propulsione diesel ed elettrica e consente un trasporto a carri completi più economico e rispettoso dell’ambiente. I macchinisti possono passare rapidamente dall’alimentazione elettrica al motore diesel. Questa caratteristica consente di risparmiare tempo e costi perché non è più necessario cambiare locomotiva per transitare sui binari di raccordo non elettrificati dell’ultimo miglio.

Una storia movimentata.

Launch
Copy this timeline Login to copy this timeline 3d Game mode