Onde gravitazionali 1916-2016

Le onde gravitazionali sono onde di metrica dello spaziotempo dovute alla presenza di masse in movimento con un momento di quadrupolo non nullo. La loro esistenza è prevista a livello teorico dalla relatività generale di Einstein.

1916-01-01 00:00:00

Albert Einstein

Viene pubblicata la Teoria della Relatività. Einstein ipotizza, per la prima volta, l'esistenza di onde gravitazionali.

1967-01-01 00:00:00

Jocelyn Bell e Antony Hewish

Jocelyn Bell e Antony Hewish scoprono la prima pulsar. Ovvero una sorgente radio pulsante, una stella di neutroni.

1970-01-01 00:00:00

Edoardo Amaldi

Sotto la direzione di Edoardo Amaldi, all'Istituto di Fisica di Roma si lavora per progettare rilevatori criogenici per onde gravitazionali.

1982-01-01 00:00:00

Joseph Taylor e Joel Weisberg

L'energia persa dalla pulsar PSR B1913+16 rientra nei parametri previsti dalla Relatività generale einsteniana.

2002-01-01 00:00:00

LIGO

Entra in funzione il Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory (LIGO). Si cerca una rilevazione diretta delle onde gravitazionali.

2003-01-01 00:00:00

Nichi D’Amico, Marta Burgay e Andrea Possenti

Gli astrofisici INAF scoprono il primo sistema binario in avanzata fase di coalescenza, e quindi destinato a divenire un “merger” su tempi scala relativamente brevi. L'articolo, pubblicato su Nature, dimostra un sostanziale aumento della probabilità di rivelare burst di onde gravitazionali da parte di questi sistemi binari durante la fase finale della coalescenza, come quello annunciato oggi da LIGO .

2003-07-01 00:00:00

VIRGO

Viene completato VIRGO, rilevatore interferometrico di onde gravitazionali con bracci lunghi 3km. Il progetto è una collaborazione tra l'Italia con l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e la Francia con CNRS.

2015-01-01 00:00:00

Lawrence Krauss

In un tweet sul suo profilo, il cosmologo Lawrence Krauss parla di rumor sulla scoperta delle onde gravitazionali.

2016-02-01 00:00:00

Prima rilevazione diretta delle onde gravitazionali

Con il risultato storico della collaborazione LIGO/VIRGO, si apre una nuova era per la ricerca astrofisica, in cui l’Italia con Istituto Nazionale di Astrofisica gioca un ruolo da protagonista a livello mondiale. Da adesso diventa determinante infatti individuare e caratterizzare cosa produce le onde gravitazionali, indagando in ogni banda dello spettro elettromagnetico, dalle onde radio fino ai raggi gamma. Per far questo sono stati già stati avviati importanti programmi osservativi che coinvolgono gruppi di ricerca INAF, supportati da dati raccolti con strumentazione da Terra e dallo spazio.

Onde gravitazionali 1916-2016

Launch
Copy this timeline Login to copy this timeline 3d

Contact us

We'd love to hear from you. Please send questions or feedback to the below email addresses.

Before contacting us, you may wish to visit our FAQs page which has lots of useful info on Tiki-Toki.

We can be contacted by email at: hello@tiki-toki.com.

You can also follow us on twitter at twitter.com/tiki_toki.

If you are having any problems with Tiki-Toki, please contact us as at: help@tiki-toki.com

Close

Edit this timeline

Enter your name and the secret word given to you by the timeline's owner.

3-40 true Name must be at least three characters
3-40 true You need a secret word to edit this timeline

Checking details

Please check details and try again

Go
Close